Bambini feriti a Gaza

Pubblicato in Missione...Possibile in Palestina

VOGLIAMO AIUTARE LE BAMBINE E I BAMBINI PALESTINESI PERCHE' POSSANO CRESCERE SERENI E LIBERI, NELLA LORO TERRA, SENZA GUERRA, SENZA VIOLENZA.

Il direttivo della nostra associazione ha deciso, dopo gli sconvolgenti episodi di guerra nella striscia di Gaza, di colllaborare e aiutare bambini feriti in collaborazione con l'ass. onlus GAZZELLA, PRENDENDO IN AFFIDO N. 4 BAMBINI/BAMBINE feriti dalla guerra.
Piccole delegazioni, formate da volontari e da adottanti, raggiungono i bambini nella striscia di Gaza e consegnano direttamente e per intero ai familiari le somme raccolte.La frequenza dlle consegne non è sempre regolare a causa degli ostacoli che derivano dall'occupazione, come blocchi militari, coprifuoco. Qualche volta i volontari sono stati respinti all'arrivo, altre volte, dopo il loro ingresso nel paese, non hanno potuto raggiungere i campi profughi. Un volontario dell'ass. GAZZELLA, ci racconta:" Siamo gente che lavora, studia o sta in pensione. Ci unisce la volontà di aiutare i bambini e le bambine palestinesi feriti. Siamo andati a trovarli negli ospedali, nei campi profughi, nelle loro case, sappiamo che hanno bisogno di aiuto materiale e che le loro famiglie necessitano di aiuti economici, ma abbiamo imparato, incontrandoli, che più di tutto hanno bisogno della NOSTRA SOLIDARIETA', del CONATTO UMANO con noi, di non sentirsi abbandonati sotto un'occupazione militare spesso feroce, sempre UMILIANTE, collaboriamo a non farli sentire soli". Abbiamo raccolto questo appello, ci proponiamo di farVi vedere presto le foto di questi bambini.

Stampa